Liberi da gas russo: REPower EU corre verso l’energia green

Liberi da gas russo: REPower EU corre verso l’energia green

REPowerEU è un piano finalizzato a ridurre rapidamente la nostra dipendenza dai combustibili fossili, in particolare russi, e accelerare la transizione green verso l’energia da fonti rinnovabili. Grazie a REPowerEU possiamo già quest’anno ridurre in modo significativo la dipendenza e accelerare la transizione energetica.

Come? Il piano prevede una serie di azioni basate su tre principi:

  • risparmiare energia,
  • diversificare l’approvvigionamento,
  • accelerare la transizione all’energia rinnovabile.

A fianco della spiccata promozione delle rinnovabili e dell’efficientamento, andranno di pari passo sviluppati sistemi di accumulo di energia a breve termine, per governare gli squilibri che le rinnovabili comportano tra domanda e offerta durante i differenti momenti della giornata e sistemi a medio/lungo termine per coprire gli scompensi stagionali.

Giocheranno un ruolo importante anche l’idrogeno verde e il biometano, in sostituzione dei combustibili fossili in quei settori dei trasporti e dell’industria più “difficili”.

Come tutti gli scenari dirompenti, anche quello della transizione porta con sé occasioni per fare investimenti intelligenti, che premino già da subito in termini di competitività e stabilità dei costi dell’energia.
Guidate o meno dal sistema di incentivi pubblici, le imprese hanno già accesso a una serie di strumenti che possono proteggerle dalla variabilità dei prezzi dell’energia, e in alcuni casi renderle autosufficienti.

Supportiamo le PMI ad affrontare la transizione energetica in maniera efficace ed efficiente.



Privacy Policy Cookie Policy